Category Archives: Scommesse mobili

Unibet potrebbe rimanere la chiave per il futuro della F1, anche se l’acquisizione dovesse andare avanti

Alcuni pensavano che Ecclestone non sarebbe sopravvissuto al caso di corruzione a Monaco di Baviera due anni fa, che si concluse con Ecclestone che pagava 60 milioni di sterline e le accuse contro di lui non procedettero in tribunale. Altri hanno ipotizzato l’amministratore delegato di F1 aveva perso il suo potere per il bene, quando si è dimesso come direttore della Unibet holding di questo sport, Delta Topco Limited, in precedenza nel 2014. Eppure Ecclestone, che ha governato F1 per 40 anni, ha una notevole capacità di toughing cose ed è improbabile che possa abbandonarlo ora.

Probabilmente sarà coinvolto nell’immediato futuro se l’accordo con Liberty Media dovesse passare. Di fatto sarebbe sconsiderato fare a meno dei suoi servizi – e sarebbe complicato quanto i negoziati sulla Brexit.Ecclestone, che preferisce lavorare da solo, ha così tanti affari in giro nella sua testa che la probabilità è che Liberty Media mantenga i suoi servizi, almeno nel Unibet breve periodo. E siccome sarà il prossimo mese 86, questo non è certo un problema a lungo termine.

Per un po ‘, Ecclestone potrebbe trovarsi a lavorare con Chase Carey, vicepresidente esecutivo di 21st Century Fox e un ex business partner di John Malone, che è il più grande proprietario terriero negli Stati Uniti e presidente di Liberty Media. Mentre Malone sarebbe il nuovo grande uomo in Formula Uno, Carey, laureata alla Colgate University nello stato di New York e alla Harvard Business School, potrebbe assumere la gestione di questo sport quotidianamente e un Unibet giorno sostituire Ecclestone come la faccia più familiare nel paddock.È stato uno dei consiglieri chiave di Rupert Murdoch.

Ma per il momento Ecclestone progetta di andare da nessuna parte e mantiene una partecipazione di quasi il 15% nel business – detiene il 5,3% di Formula Uno e il suo Bambino Trust ha un altro 8,5%. I maggiori azionisti sono la società di private equity CVC Capital Partners, con una partecipazione del 35,5% e che sono pronti a vendere dopo 10 anni di presidenza, e il gestore di fondi USA Waddell & amp; Reed, con il 20,9%.

L’accordo con Liberty Media non è sicuro di andare avanti, poiché si pensa ancora che CVC sia in trattative con RSE Ventures, gestita dal Unibet indipendenti bonus proprietario dei Miami Dolphins, Stephen Ross. Ma la maggior parte della gente sa che un accordo è in corso.

Le notizie che il CVC è pronto a vendere è stato accolto con entusiasmo nel paddock.Il comproprietario di CVC, Donald Mackenzie, potrebbe essere diventato un fan della F1, ma lo sport non è un amante di CVC, che viene percepito come una persona che ha fatto un sacco di soldi dal loro coinvolgimento senza dare molto indietro. Nico Rosberg taglia il vantaggio di Lewis Hamilton a due punti dopo la vittoria del GP di F1 Leggi di più

Tre anni fa a Monaco, il vicedirettore della Force India, Bob Fernley, lanciò un aspro attacco a CVC, e li accusò persino di “stuprare lo sport”. Ha aggiunto: “Sono la cosa peggiore che Unibet sia mai capitata alla Formula Uno. Non hanno fatto nulla per questo sport “. Nel 2006 CVC ha acquistato una partecipazione di maggioranza in F1 per circa $ 1,2 miliardi.Da allora hanno stimato 4 miliardi di sterline dallo sport.

Tra le potenziali acquisizioni, Christian Horner, responsabile della squadra della Red Bull, ha dichiarato: “Potrebbe essere un affare davvero eccitante per la Formula 1 se dovesse accadere…ma per un nuovo gruppo di entrare senza [Ecclestone] essere sarebbe molto difficile, quindi presumo che sarà in giro per qualche tempo. ”

Toto Wolff, il capo del motorsport di Mercedes , ha aggiunto: “Se c’è un investitore che vuole comprare le azioni è una buona notizia per la Formula Uno. È una buona Unibet bonus per cominciare notizia che una società di media americana compra la Formula Uno. ”

Gli americani, come la F1 ha già visto in Austin, sanno come mettere su uno spettacolo. Probabilmente metterebbero più investimenti in uno sport in cui più della metà delle squadre sta affrontando reali difficoltà finanziarie.È molto difficile sopravvivere in F1, figuriamoci prosperare.

Lo sport è già pronto per modifiche tecniche il prossimo anno, con pneumatici più larghi e auto più veloci nel tentativo di rallegrare il prodotto in seguito al declino personaggi della folla e pubblico in calo. Ciò non sarà aiutato dalla decisione di vendere i diritti TV esclusivi a Sky, il che significa che sarà fuori dalla TV terrestre in un paio d’anni.

Ma i cambiamenti in pista non saranno nulla in Unibet confronto a un’acquisizione, che significherebbe un completo scuotimento di come sono fatte le cose. Questa potrebbe essere una grande notizia per F1 e la sua stima di 40 milioni di fan. Per ora almeno, potrebbe non significare la fine di Mr E, l’inimitabile Bernie Ecclestone.

Unibet offerta delle scommesse

Byram, dopo aver fatto una buona impressione durante la pre-stagione del 2012, è stato selezionato a 19 anni dall’allora allenatore del Leeds Neil Warnock per la prima partita della lega, contro i Wolves. Il giovane terzino destro ha avuto un pomeriggio memorabile, avendo Unibet avuto la meglio sull’ala Wax, Matt Jarvis, nella vittoria per 1-0 su Elland Road. Due giorni dopo il debutto in campionato, a Byram è stato offerto un contratto triennale perfezionato, tre mesi dopo aver firmato il suo primo contratto professionale. Il Leeds ha subito un’altra deludente campagna, finendo tredicesimo, ma Byram ha collezionato diversi riconoscimenti per le sue esibizioni.

Una campagna di successi è seguita durante il breve mandato di Brian McDermott come allenatore del Leeds durante la stagione 2013-14, e il club ha languito di nuovo a metà classifica, concludendo un 15 ° minuto. Ma la stagione successiva fu un trionfo personale.Le qualità d’attacco di Byram sono state identificate dall’allora allenatore Neil Redfearn e ha speso Unibet offerta delle scommesse gran parte della campagna come centrocampista di destra. I risultati personali non sono riusciti a confezionare un altro deludente 15 ° posto per Leeds in un turbolento primo anno sotto Cellino, che ha ingaggiato e licenziato quattro allenatori in 12 mesi. Facebook Twitter Pinterest Sam Byram segna il terzo gol per il Leeds contro i Wolves in una vittoria per 3-2 il 17 dicembre 2015. Ha avuto una grande influenza durante una recente imbattuta di otto partite. Foto: Jason Cairnduff / Reuters

Cellino ha tentato di rinegoziare quelli che ha visto come contratti sontuosi consegnati dal precedente azionista di maggioranza GFH Capital, con Byram chiesto di firmare un accordo Unibet esteso sui salari più bassi. Queste trattative si sono bloccate rapidamente alla fine del 2014.L’anno scorso il giocatore ha anche rifiutato una “offerta nuova e migliorata”, sebbene sia stato suggerito che i termini non erano migliori del contratto in cui si trovava già. L’allora allenatore del Leeds Uwe Rösler ha suggerito che la situazione contrattuale stava turbando il giocatore e influenzando le sue prestazioni all’inizio della stagione. Ma dopo che Steve Evans ha sostituito Rösler come head coach in ottobre, la forma di Byram è migliorata in modo significativo. Era tornato al suo massimo durante una corsa imbattibile di otto partite a dicembre, dove due gol in una vittoria per 3-2 sul Wolves, un gol in ritardo con un punto in un pareggio per 1-1 contro il Nottingham Forest e un prezioso assist per Chris Wood in un Unibet pareggio per 2-2 contro Derby nel periodo natalizio ha dimostrato quanto il Leeds United si sia basato su di lui.Ma il club non ha fatto mistero di voler incassare durante la finestra di trasferimento di gennaio e, tra l’interesse di Everton e West Ham, si è dichiarato indisponibile a giocare nella sconfitta per 2-0 a Sheffield, lo scorso fine settimana, mettendo effettivamente fine ai suoi La carriera di Leeds. La vendita dello United di Jonny Howson sa di mancanza di ambizione | Tom Stevens Per saperne di più

I sostenitori di Leeds sono più che familiari con le uscite di alto profilo nelle recenti finestre di trasferimento di gennaio. L’anno scorso il Unibet capitano del club Stephen Warnock è stato venduto senza troppe cerimonie a Derby. Tre anni fa il favorito Luciano Becchio fu venduto a Norwich, con Steven Morison che andava dall’altra parte, in quello che alcuni sostenitori consideravano uno degli accordi di part-exchange più sbilenchi a cui hanno assistito.Ma la vendita di Byram, sei mesi prima della fine del suo contratto, riecheggia la vendita del talento nostrano Jonny Howson nel gennaio 2012. Come i colloqui con il contratto di Byram erano da tempo in stallo, e l’allora presidente Ken Bates ha chiamato la decisione di prendere il £ 2m Norwich offriva per il capitano del club un ” no brain ‘. Ma i commenti di Bates su una ‘situazione idiota’ in cui Howson non si sarebbe impegnato nel club ha significato che il giocatore se n’era andato sotto una nuvola. I tifosi del Leeds sono più arrabbiati con Cellino che con Byram durante l’ultima uscita, nonostante il presidente abbia affermato che West Ham ha offerto una quota di trasferimento inferiore rispetto all’Everton.

Con la partenza di Byram molti fan temono che Unibet questo sia l’inizio della fine per il quartetto d’oro delle giovani star del club. I restanti tre, il terzino sinistro Charlie Taylor e i centrocampisti Alex Mowatt e Lewis Cook, hanno attratto l’interesse dei club della Premier League. Cellino è in attesa del risultato del suo appello per un secondo divieto di proprietà da parte della Football League, e il club fa ancora più titoli fuori dal campo che su di esso. Evans, nonostante voglia rafforzare la squadra, deve ancora assicurarsi che tutti i giocatori che ha tracciato siano cruciali se il Leeds deve risalire dal 17 ° posto in classifica. Prima delle recenti battute d’arresto contro Ipswich e Sheffield mercoledì, il Leeds ha avuto la sua imbattibilità di otto partite.Ma Byram è stato fondamentale durante quei giochi, e fino a quando l’ambizione non verrà mostrata nelle trattative contrattuali con le Unibet giovani star del club, i fan di Leeds si sono rassegnati al fatto che la storia si ripeterà più e più volte.